Filati

L’industria italiana dei filati frena bruscamente il calo

FilatiAlla vigilia di Pitti Immagine Filati, arrivano i dati di Sistema Moda Italia (Smi) relativi all’industria italiana dei filati: il 2013 ha visto un calo del 2,1% del fatturato, un dato confortante se raffrontato con il calo del 7,8% registrato nel 2012. Una decisa frenata che, insieme alla ridotta flessione dell’export, pone le basi per un’inversione di tendenza per il 2014. I ricavi annuali dovrebbero attestarsi poco sopra i 3 miliardi di euro. Le esportazioni sono previste a 1,93 milioni, in calo del 2,8% (6,8% la flessione del 2012), ma il contestuale calo delle importazioni del 2% (834 milioni di euro) ha permesso di mantenere positiva la bilancia commerciale del settore di 78 milioni di euro. I consumi interni hanno  registrato un calo del 2,9%, anche in questo caso una forte frenata rispetto al calo del 14% registrato nel 2012.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.